Elisa Silvia Coda: business energetico

Noemi Fiorentino - Allinners
Condividi su facebook
Condividi su google
Condividi su twitter
Condividi su linkedin

LA STORIA ENERGETICA DI ELISA SILVIA CODA

La prima cosa che mi ha trasmesso Elisa, quando ci sono venuta in contatto, è stata quella di una donna che, con l’energia di una freccia, stava generando una corrente di pensiero nuova e che lo stesse facendo in modo dolce e delicato per il resto del mondo.

Il suo business è forte, tanto quanto particolare e originale e ce lo racconta lei stessa.

 

Quando hai deciso di dare corpo alla tua idea e perché?

 

La mia idea di business e’ iniziata 4 anni fa, incastrata in un matrimonio che volevo abbandonare, ma senza la possibilità economica di farlo.

Facevo la PR, la commessa, la cameriera…di tutto a Fuerteventura, ma la paga non mi permetteva di certo di vivere per conto mio.

Pensai a cosa potevo fare, per cosa la gente sarebbe stata disposta a pagarmi?

Pensai a quel corso di Theta Healing che feci in passato e a come fossi brava nel farlo agli amici…senza farmi pagare!

Bhe, era il momento di cambiare!

Iniziai a studiare WordPress, SEO e a mettere su il mio sito e il gruppo Facebook e subito iniziarono i primi soldini.

Poi mi specializzai anche in altri campi come sciamanesimo, angeologia e ampliai sempre di più. Fino a che finalmente ottenni la mia libertà.

 

Facevo tutto via internet per essere libera di spostarmi in qualsiasi parte del mondo.

 

Ti sei sentita mai vacillare?

Spesso, perché un lavoro fatto via internet non è solo fare consulti ma c’è dietro tanto, tantissimo studio.

 

Quanto il movimento Allinners ti è di supporto nel tuo percorso?

Grazie a Fabio e Matteo sono in un periodo di transizione. Ovvero, da qualche tempo vorrei insegnare, scrivere libri, aiutare le persone a trovare la loro via senza nessuno che gli dica in continuazione cosa fare.

Vorrei farlo scrivendo libri e vendendo corsi e attivazioni energetiche.

Avevo paura di fare tale passo perché scrivere un libro non è di certo qualcosa che fai in due giorni (a meno che non te lo faccia scrivere ma non è il mio caso) e investire in questo il tempo significa fare meno consulti, quindi meno soldi.

 

Ma Fabio e Matteo mi stanno facendo capire l’importanza di seguire un sogno e mi stanno dando gli strumenti per realizzarlo.

 

Qual è il tuo sogno, perché fare business energetico?

 

Io voglio un mondo libero da paura e da condizionamenti.

Voglio un mondo di pace e di armonia e sono convinta che il mondo lo facciano le persone.

Vedo troppa gente arrabbiata, legata al passato, con schemi inconsci che fanno soffrire.

Io voglio togliere tutto questo e far tornare le persone alla loro anima. Ora mi sto concentrando molto sul percorso delle “Fiamme Gemelle” perché è il mio cammino e non posso ci certo insegnare qualcosa che non ho provato io stessa e visto che funziona!

 

Ti senti soddisfatta di ciò che hai oggi? E che proiezioni hai sul tuo business?

Si, mi sento soddisfatta di ciò che ho, lavoro ogni giorno per essere ciò che sono e per realizzare il mio sogno.
Concretamente, vorrei creare un centro olistico insieme ad altri professionisti, un luogo di crescita condivisa in cui fare seminari, corsi e workshop esperienziali per crescere insieme. Questa è la mia idea di espansione.

 

Come ti senti rispetto alla riuscita di tutto questo?

Terrorizzata. Ma io non sono mai stata una persona ferma, sono sempre in cambiamento continuo, mi annoio a stare ferma.

Ho paura? Si, ma so che accanto a me ho dei professionisti pronti a sostenermi e a non farmi cadere. Per avviare un sogno hai bisogno di qualcuno che ti sostenga e che ti dia gli strumenti per realizzarlo.

Fabio e Matteo sono quel qualcuno per me.

 

Ringrazio Elisa e mi prendo un momento per riflettere. La sua storia ci lascia qualcosa di unico, poiché ognuno di noi Allinners ha una qualità assolutamente personale e originale che può ispirare gli altri.

Elisa è riuscita a districarsi da una condizione limitante per essere sempre più libera di assecondare il suo talento e, nell’osservarla, mi accorgo di come la fatica che ha fatto o lo smarrimento che ha provato, non abbiano lasciato cicatrici. Lei è stata in grado di rinnovarsi e, in questo, alleggerirsi. Probabilmente è per questo che oggi è così brava a trasmettere ai suoi clienti leggerezza e rinnovamento.

Questo è ciò che accade a chiunque investe tutto il suo coraggio e le sue energie nella realizzazione della sua missione.

 

Grazie a Elisa Silvia Coda per aver condiviso la tua storia. Sarà di aiuto e di esempio a tanti!

Se vuoi condividere anche tu la tua storia e ricevere supporto dal Movimento Allinners, scrivi un email a storie@allinners.com

Ti aspettiamo all’ Allinners Conference, l’unico evento dal vivo per coloro che non mollano mai: www.allinners.com

 

Noemi Fiorentino

www.allinners.com

Torna su