Alessia Capozzi: una donna curiosa e sempre in ricerca

Noemi Fiorentino - Allinners
Condividi su facebook
Condividi su google
Condividi su twitter
Condividi su linkedin

LA STORIA DI UNA DONNA INGEGNERE CON UN’ANIMA ORIGINALE

 

Alessia è una donna che ha un potenziale incredibile. Me ne accorgo perché la sua intelligenza mi rimbalza addosso: è la prima cosa che percepisco di lei.

Ha una capacita acuta di cogliere alcune situazioni. Lei vede ciò che ad altri sfugge e non si dà pace fin quando non trova la risposta ad un suo dubbio o a una sua curiosità.

Curiosità infatti è la parola chiave per lei, che vuole altro, vuole vedere oltre. Non si accontenta. E come biasimarla! Riesco a percepire la sua curva crescente e le sue potenzialità e, sebbene si intuisca che gli ostacoli sulla sua strada sono tanti, ciò che è anche abbastanza chiaro è che Alessia ha la forza incredibile per splendere.

I suoi occhi, poi, parlano di dolcezza, amabilità, ma anche furiosa ricerca di un senso e della verità, caratteristiche di chi è leader nell’anima.

 

Alessia, raccontaci di te, della tua storia, dei tuoi sogni.

Mi chiamo Alessia Capozzi e sono un ingegnere. Da molti anni mi occupo di sicurezza sul lavoro. Sono nata e vivo a Roma e questo per me ha rappresentato sicuramente un limite perché sono cresciuta in una famiglia unita e tradizionale, dove forse è stato dato poco spazio all’originalità.

Essendo stata da sempre quella che anche in famiglia andava “controcorrente” sono stata spesso etichettata dalla mia stessa famiglia come “diversa”.

Questo mi ha fatto soffrire, non posso nasconderlo, talvolta ha causato scelte che non erano pienamente “nelle mie corde”, ma per fortuna NON SI PUO’CAMBIARE LA PROPRIA NATURA!

Se si è aperti alle novità, curiosi quanto basta per essere sempre “un passo avanti agli altri” va più che bene, e diciamolo chiaramente, E’ STATA LA MIA SALVEZZA!

 

Dove ti ha portato la tua curiosità?

Circa due anni fa, mi sono interessata al mondo digitale, sconosciuto per me fino a quel momento. Avevo portato avanti la mia attività di sicurezza sul lavoro in modo tradizionale, quindi avevo un business offl-line, ma non avevo le soddisfazioni che cercavo.

Così “per caso” mi sono imbattuta in un video di Matteo, su Facebook e mi è piaciuta fin da subito la sua incredibile capacità comunicativa e in che modo rendesse così semplice il complesso mondo del web.

Quindi ho iniziato a seguirlo TUTTI i santi giorni! 

Sia lui, sia Fabio. E ogni giorno aggiungevo un tassello in più alla mia conoscenza del web, e un piccolo cambiamento al mio modo di pensare…finché ho capito che realmente questi due ragazzi potevano aiutarmi!

Da qui è iniziata la mia INCREDIBILE avventura digitale, la mia sete di conoscenza e voglia di creare una presenza AUTOREVOLE sul web…

In un anno e mezzo ho fatto grandi progressi, io che non ne volevo sapere di internet!! Ho acquisio in primis un nuovo mindset, strategie di marketing e posizionamento strategico, e devo dire che sono stata sempre sulla cresta dell’onda.

 

Quando hai sentito che svoltare era la tua unica via?

Non ho compreso fin da subito dove volevo andare, ma piano piano le idee si sono schiarite e il progetto ha iniziato a prendere forma. Grazie ai numerosi training e corsi pratici che ho seguito, ho potuto acquisire tantissime conoscenze tecniche di digital marketing, un posizionamento strategico nell’ambito di una nicchia ben precisa (quella degli amministratori) e un mindset inespugnabile!

 

Hai avuto qualche momento down nel tuo percorso?

Si, proprio ultimamente ho avuto una battuta d’arresto dovuta a stanchezza, credo, però ho la carica e l’energia che ricevo ogni giorno dal Movimento Allinners. mi hanno permesso di superare anche i momenti difficili.

 

Quanto è importante per te non mollare?

Fondamentale direi. Non mollo per i miei figli, non mollo perché non c’è motivo. Si deve andare avanti. Andare ALL-IN poi è stata la scelta vincente, finchè mi barcamenavo tra un business e l’altro, non riuscivo a vedere nitidamente il mio percorso.

Ma da quando ho avuto il coraggio di scegliere, finalmente ho ottenuto dei risultati: nuovi importanti contatti in target, riconoscimenti e fiducia dai nuovi clienti e vendite dei miei prodotti, che ho creato appositamente per la mia nicchia! Non sono ancora milionaria, ma ho acquisito quella consapevolezza che posso davvero farcela!

 

Il Movimento Allinners quindi secondo te è importane per sentirsi uniti e proseguire?

Io direi che devo ringraziare sempre la community  e i miei mentor Fabio e Matteo, perché tanta forza mi è venuta da loro. Loro sanno come fare venire fuori la parte migliore di ognuno di noi.

Ogni volta che mi sento vacillare, cerco qualche loro diretta, magari interagisco per avere la loro opinione, per cui devo dire che la community Allinners è stata ed è fondamentale per me.

Condividiamo le stesse emozioni e le stesse difficoltà, ognuno nel suo ambito,  e siamo capaci di spronarci a vicenda. E’ una comunità viva che “vibra” di positività! Fabio e Matteo hanno creato qualcosa di incredibile, il movimento più incredibile del pianeta, una community composta da un’energia preziosa che si muova tutta verso lo stesso obiettivo: raggiungere ognuno il proprio sogno!

 

Senti di essere soddisfatta di ciò che hai oggi?

Posso ritenermi abbastanza soddisfatta di ciò che ho raggiunto finora, soprattutto competenze di marketing digitale e posizionamento, e qualche vendita.

Certamente sento di essere partita, ma ancora all’inizio, la ruota ha iniziato a girare, ma il vero salto deve ancora avvenire. E non mollo!!

 

Grazie Alessia Capozzi per aver condiviso la tua storia con noi! Sarà di ispirazione per tanti.

Se vuoi condividere anche tu la tua storia e ricevere supporto dal Movimento Allinners, scrivi un email a storie@allinners.com

Ti aspettiamo all’ Allinners Conference, l’unico evento dal vivo per coloro che non mollano mai: www.allinners.com

 

Noemi Fiorentino

www.allinners.com

Torna su